Buona la prima!

Stavo pensando al primo articolo/recensione (/boiata) da scrivere sul blog e ho pensato che sarebbe stato più che doveroso iniziare dal cinema. Perché proprio il cinema? Beh, potrei dilungarmi e cercare di spiegare seriamente la cosa, certo… ma preferisco tagliare corto e rispondere così per il bene di tutti:

Semmai dovesse diventare una rubrica, questa del cinema riguarderebbe probabilmente le recensioni, non tanto per sbandierare a tutti i costi l’ennesimo filmone hollywoodiano elogiandolo orgogliosamente come se l’avessi prodotto io, no, piuttosto per evitare che guardiate l’ennesima porcata originale Netflix e rischiate di buttare una bella e meritata serata di relax per niente. Mi sto sacrificando per voi, esatto.

Ogni due o tre film che sono stati messi in bella mostra tra le novità di Netflix, strapubblicizzati, finiti (per qualche oscura ragione) nella top ten, prodotti in Svezia, in Danimarca o in Bulgaria, attirato da un trailer stracolmo d’azione e dopo aver scoperto che in realtà l’azione del film dura esattamente quanto il trailer stesso… il mio… “organo riproduttivo”… subisce una variazione di fase. Per cui sento il bisogno di una disintossicazione e infilo dentro un bluray di Schwarzenegger o Sly. Ma non è detto che debba essere per forza d’azione. Nel periodo natalizio, per esempio, mi sono goduto i buon vecchi Goonies e ieri sera ho rivisto dopo un’eternità, un piccolo capolavoro di commedia fine anni ’80, con Bruce Willis e Kim Basinger: Appuntamento al buio. E anche se mi sono emozionato e divertito per quasi due ore di fila… un po’ le palle mi sono girate lo stesso. Perché ho pensato: ma negli anni ’80 avevano più inventiva? Qual’è il problema? Perché non c’è più niente di simile? Perché ora fanno così cagare?

A questi quesiti, purtroppo, non ho trovato ancora risposta, ma ci stiamo lavorando e lo facciamo (anche) per voi. Intanto vi lascio alla locandina del film, che ritrae perfettamente il mio stato d’animo da un lato e una bella f… foto della Basinger… dall’altro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: