I peggiori film e… Bruce Willis!

Sinceramente non so cosa stia succedendo negli ultimi anni. Probabilmente è stato escogitato un piano particolare per distruggere la carriera di questo individuo, non so. Eppure, secondo me, ogni volta che stanno per creare un abominio di film, ingaggiano Bruce, lo piazzano in primo piano sulla locandina (anche se farà una comparsa di 5 minuti in tutto il film) e boom il film è fatto. Te lo guardi, non al cinema perché per fortuna non mi danno lì (se non in pochi sfortunati luoghi) e quindi in qualche modo gli hai pagato la pagnotta. Hanno coperto le spese, magari hanno guadagnato qualcosina, ma almeno hanno realizzato il loro lungometraggio e hanno conosciuto pure il grande Bruce Willis!

Beh, tutto questo a me pare una gran porcata. Che poi dico io: o lo pagano davvero molto bene… ma proprio una valangata di soldi… oppure dev’essere proprio disperato Bruce per continuare a cascarci così. Eppure i fatti sono questi. Anzi in realtà questi erano i fatti captati da me. Poi ho scoperto che la realtà è ben peggio di quella che vi ho appena descritto.

Cito un articolo di Everyeye, parlando dei Razzie Awards (i premi per i peggiori film)… “Quest’anno, come nuova categoria a sé, è spuntata anche quella per la Peggiore interpretazione di Bruce Willis in un film del 2021, dato che negli ultimi 24 mesi sono tantissimi i film interpretati dall’attore e finiti direttamente direct-to-video…”. Andate a leggere l’articolo intero.

https://cinema.everyeye.it/notizie/razzie-2022-peggiori-film-anno-bruce-willis-ottiene-categoria-sua-568555.html

Però c’è da dirlo, Bruce Willis è proprio “Duro a morire”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: